[Rifugi] Rifugio Lambertenghi

Comune di Forni Avoltri Forni Avoltri (UD)

Struttura


Il rifugio Lambertenghi-Romanin di Forni Avoltri è collocato in posizione dominante sul Passo di Volaia, al confine con l'Austria. A breve distanza l'azzurro laghetto alpino di Volaia, fra le pareti svettanti del Cogliàns e del Capolago. Il rifugio è dotato di 100 posti letto, bagno in ogni piano, doccia, ampia sala da pranzo con 140 posti, saletta polifunzionale con caminetto e videoteca, bar, cucina tipica, telefono pubblico. Recentemente è stato ristrutturato adeguando impianti e la struttura alle normative di sicurezza.

Il tempo di percorrenza è di un'ora e trenta.



Accesso: da Collina (Forni Avoltri) per comoda rotabile si sale al rifugio Tolazzi 1350 m. Si prosegue per strada forestale (divieto di transito) fino a un bivio dove si lascia a destra la strada per il rifugio Marinelli. Si prosegue per la strada di sinistra fino al suo termine (scorciatoie) e poi per un'ampia mulattiera (segnavia CAI 144) si sale al rifugio (T; ore 1.45).

Traversate: al rifugio Marinelli per il Sentiero Spinotti (sentiero CAI 145; EE; ore 2).


Ascensioni: Al M.Coglians 2780 m per la via normale (sentieri CAI 145-143; EE;ore 3). Al M.Coglians 2780 m per la ferrata della parete N (difficoltà II; ore 2.30).


Cartografia:Tabacco, 1:25.000, foglio 01, Sappada - Santo Stefano - Forni Avoltri.

Servizi


Ristorazione: Ristorante

Servizi: Bar Caffetteria