I borghi montani in Carnia

Ogni zona della Carnia, ogni valle ed ogni paese hanno caratteristiche architettoniche peculiari, che si possono facilmente riscontrare passeggiando per i diversi paesi: dalle case a loggiati della Carnia centrale, a quelle in legno e pietra di Sauris. Piccoli borghi montani, in cui il tempo pare essersi fermato e in cui, piacevolmente rinfrescati dall'aria frizzantina, potrete immergervi nella vita paesana con i suoi ritmi e le sue usanze.

Lasciati ispirare

Ovaro: il balcone della Val Degano

Immerso in un ambiente naturale dalla vegetazione lussureggiante, Ovaro viene definito il balcone della Val Degano.

Scopri

Ti suggeriamo

Percorsi suggestivi, itinerari spettacolari, tesori nascosti.
Le nostre proposte per scoprire la Carnia

Paularo

Al centro di attività commerciali e artigianali durante il dominio della Serenissima, oggi Paularo conserva un interessante centro storico, caratterizzato da belle costruzioni tradizionali e da palazzi nobiliari di stile veneziano.


 

Indicazioni

Ovaro: il balcone della Val Degano

Immerso in un ambiente naturale dalla vegetazione lussureggiante, Ovaro viene definito il balcone della Val Degano.

Indicazioni

Sutrio: il paese del legno

Storicamente conosciuto per l’abilità dei suoi artigiani nella lavorazione e nell’intaglio del legno, oggi Sutrio celebra questa sua vocazione con diverse rassegne durante l'arco dell'anno.

Indicazioni

Pesariis: il paese degli orologi

Per la sua architetttura è uno dei borghi più belli e caratteristici della Carnia, ma la sua vera particolarità è la tradizionale vocazione per la fabbricazione degli orologi

Indicazioni

Sauris: isola del gusto

Rinomato per il prosciutto che qui si produce, Sauris è una delle località più caratteristiche della Carnia, per architettura e patrimonio culturale, ma anche per i diversi prodotti gastronomici che propone.

Indicazioni