Prodotti tipici

Per chi ama i cibi genuini, la Carnia è tutta da scoprire: formaggi di malga, burro e ricotte, funghi freschi, biscotti secchi, saporitissimi salami e insaccati, negozi di erboristeria dove si scoprono i mille usi delle erbe spontanee, e ancora miele e marmellata d’ogni tipo, sciroppi di frutta, ortaggi, frutti di bosco, e grappe aromatizzate. Prodotti tipici, di elevata qualità, legati alla stagionalità e alla specifica zona, che si possono acquistare nei negozi dei paesi, direttamente nelle malghe durante l'estate o nelle tante “sagre” a carattere gastronomico che si svolgono lungo l'intero arco dell'anno.


 


Prosciutto di Sauris


L’aria purissima e fresca, la cornice delle montagne e dei boschi, l’ottima qualità degli ingredienti: questo insieme di fattori è alla base del suo inconfondibile sapore, dolce e leggermente affumicato. Eredi di un’antica tradizione, i produttori di oggi continuano ad utilizzare le tecniche di un tempo e fanno stagionare per 12/16 mesi i prosciutti prima di affettarli.


 


Formaggio e ricotta


E’ un prodotto che caratterizza tutta la Carnia. C’è quello di malga con un suo sapore ben definito e le ricotte, sia fresche che affumicate e il formaggio salato. Con il formaggio si fa anche uno dei piatti carnici più tipici: il frico, tortino di formaggio fuso, cucinato da solo o con patate, cipolle, erbe ed altre verdure. I formaggi carnici si trovano in vendita direttamente dai produttori nei caseifici locali e durante l’estate nelle malghe.


Mele


La Carnia, in passato, produceva una varietà notevole di mele in parte autoctone, in parte provenienti dai paesi lontani, con nomi poetici e particolari, che ne indicavano la provenienza e la storia. Era tradizione che gli emigrati, quando tornavano al loro paese, portassero con sé, pianticelle di mele che in Carnia attecchivano perfettamente e si diffondevano con rapidità. Ora si sta cercando di recuperare queste antiche varietà per offrire sapori antichi e nello stesso tempo nuovi per i nostri palati.


 


Miele


Vari sono i tipi di miele prodotti in Carnia, da quello comune di acacia a quello di castagno e di rododendro a quello di montagna e millefiori. Il miele ha una fluidità e un colore che variano a seconda dei fiori visitati dall’ape. Gli usi del miele sono tantissimi, dal semplice dolcificante per bevande, alla cosmetica, alla preparazione di dolci e bevande alcoliche.


 


Frutti di bosco


La Carnia è immersa in rigogliosi boschi e verdeggianti foreste dal fertile sottobosco, che in estate si trasforma in un ricco terreno dove crescono saporiti mirtilli, piccole fragole, dolci lamponi e more nerissime. Tutti li possono gustare, basta una semplice passeggiata lungo i comodi sentieri che si infilano tra i cespugli o partecipare alle feste ad esse dedicati, a Sauris o a Forni Avoltri.

Un'idea in più

Percorsi suggestivi, itinerari spettacolari, tesori nascosti.
Le nostre proposte per scoprire la Carnia
Festa dei frutti di bosco
Forni Avoltri

Festa dei frutti di bosco

Una domenica d'estate da trascorrere tra le montagne di Forni Avoltri, per assaggiare le diverse varietà di frutti di bosco.

Scopri
Fiesta tas corts
Ravascletto

Fiesta tas corts

Una tra le feste più autentiche e originali della Carnia con piatti e specialità della cucina carnica.

Scopri
Forni, funghi e gastronomia
Forni di Sopra

Forni, funghi e gastronomia

I colori ed i profumi dell’autunno si fondono nei piatti presentati durante questo ormai consueto appuntamento.

Scopri